E. Dickinson – poesia 861

Questa è la lirica della Dickinson che preferisco in assoluto. Potente.

861

Split the Lark – and you’ll find the Music –
Bulb after Bulb, in Silver rolled –
Scantily dealt to the Summer Morning
Saved for your Ear when Lutes be old.

 

Loose the Flood – you shall find it patent –
Gush after Gush, reserved for you –
Scarlet Experiment!  Sceptic Thomas!
Now, do you doubt that your Bird was true?

 

861

Spacca l’Allodola – e troverai la Musica –

Bulbo dopo Bulbo, in lamine d’Argento –

Concessa per un batter di ciglio al Mattino d’Estate

Serbata per il tuo Orecchio quando i Liuti si fan vecchi.

 

Sfoga il Flusso – la troverai patente[1]

getto dopo getto, destinata a te  –

 

Scarlatto esperimento! Scettico Tommaso!

Or dubiti che il tuo passerotto sia verace[2]?

 

Traduzione mia.


[1] Traduco letteralmente il termine patent che viene dal latino pateo per via della familiarità dell’italiano col latino e perché condensante molti significati: spiano, svelo, manifesto, apro, estendo, dispiego. Il termine va riferito a ‘Musica’.

[2] Passerotto (Bird) può riferirsi alla poetessa stessa, la veracità consiste nella sua verginità. Infatti “Split the Lark” può essere letto come un invito alla deflorazione, che la Dickinson rivolge al suo intimo corrispondente un certo Thomas (lo “scettico Tommaso” della poesia) Higginson.

Flood e Scarlet possono quindi essere intesi come riferimenti alle perdite di sangue dovute alla deflorazione stessa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.