Isole verticali sulla costa – Sogno di Andrea

mqytZZM

Ciao,
il mio sogno è piuttosto particolare e ho la sensazione di averlo fatto già altre volte (le isole verticali sulla costa intendo…non Magalli) …anche anni fa. Ti racconterò quello che ho sognato.

Mi ritrovo in spiaggia nella mia città, in una zona che quando ero bambino è sempre stata per me misteriosa e selvaggia, infinita. E da quel punto lì fino a dove si inoltra verso km e km di spiaggia selvaggia comincio a vedere nel mare delle isole bellissime e strane. Non proprio isole ma fiordi perché spuntano dal mare in verticale. Enormi.
Alcune sembrano avere a che fare con delle statue gigantesche di civiltà antiche. Coloratissime. Più mi inoltro lungo la spiaggia e più all’orizzonte spuntano delle isole oniriche. Una dietro l’altra. Una mi sembra fosse simile alla faccia di un leone di colore azzurrino. Una a forma di una coppa di terracotta. Erano meravigliose, buffe e strane. Quello che provavo era una sensazione di meraviglia, eccitazione e di paura. E più cammino in avanti più mi rendo conto che vado verso un territorio sconosciuto con sempre più isole che scorrono sul mare.
La spiaggia era immacolata senza ombrelloni e il mare blu. Ma se attraversavo la spiaggia dal lato opposto del mare mi ritrovavo dentro ad una trincea enorme dove c’erano i turisti, ristoranti e negozi. Praticamente era una sorta di centro commerciale/locali da spiaggia posti ad un livello più in basso della spiaggia, dove non arrivava il sole ma solo qualche brandello.
Incontro Magalli (il conduttore) che a me è sempre stata una persona simpatica e che lavora nel sogno come cameriere o comunque per i turisti e mi parla della figlia che si deve sposare e che deve lavorare per aiutarla. Poi non ricordo che succede ma non mi pare niente di importante e mi ritrovo di nuovo in spiaggia a guardare meravigliato all’orizzonte quelle bellissime isole come fiordi stranissimi.

  • Interpretazione:

Vi è sì e no un solo elemento simbolico nel tuo sogno, ma quello che desidero rendere esplicito probabilmente lo avresti potuto considerare già da te. La percezione della spiaggia che da piccolo ti rapiva (sarei curioso di sapere che spiaggia e che città a questo punto) è ormai disillusa, nel sogno hai riprodotto dunque l’incanto che avevi da fanciullo, né più né meno, se non che appunto ciò che ne risulta è un ingigantimento delle proporzioni dello stupore. Cosa succede poi, dall’altra parte della spiaggia hai la vista di ciò a cui somiglia o la spiaggia odiernamente o la percezione – abbastanza diffusa – dell’affollamento turistico dei luoghi balneari, oggi più che mai. Praticamente si compie una separazione  tra una percezione disillusa della spiaggia ed una ancora aperta alle suggestioni – quale luogo di scoperta pressoché inesauribile -, ma non per questo mistificata, altrimenti appunto l’altra versione non si sarebbe data. Qui incontri più che dei simboli (leone azzurro? Coppa?), uno stato, proprio quel senso di meraviglia e di enormità che ti rimette in comunicazione con il bambino interiore. Possiamo anche dire che qui sono state prodotte delle forme (probabilmente molte, tu ne hai riconosciute vagamente solo due) che hanno contribuito alla “presa a bene” onirica – detto grossolanamente -, che ti hanno armonizzato di parecchio; è possibile dunque che tu abbia proprio bisogno di restituire a te stesso un nuovo senso di scoperta, come quello che possiede una mente vergine nei confronti di un luogo fondamentalmente sconosciuto.

Ciò che Magalli rappresenta è dunque qualcosa di non troppo importante, dato che ti riempie di chiacchiere su questioni che concernono la sua vita; lo stai a sentire, è probabile dunque che tu sia un tipo comprensivo, uno a cui piacciono le persone, diciamo che potrebbe significare molto in generale la distrazione che ti porta il tuo carattere più sociale, mentre la tua aspirazione sarebbe l’infinita scoperta e la contemplazione della natura selvaggia. Niente di certo.

2 Di risposte to “Isole verticali sulla costa – Sogno di Andrea

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.