Sogno di Valeria

4hands-thumb

Ho sognato mio nonno morto (al quale volevo un bene infinito) che aveva al dito (credo medio) l’anello che mi è stato regalato dal mio compagno due mesi fa per la nascita di mio figlio. L’anello era rotto e subito dopo aggiustato, ma gli stava stretto quando provava a sfilarselo….e lo ha sfilato mia mamma ….spero di aver specificato qualsiasi dettaglio…mi spaventa un po’ il fatto che l’anello che rappresenta mio figlio fosse rotto….grazie mille.

 

 

  • Interpretazione:

Ciao Valeria, non sono poi così sicuro tu abbia specificato ogni dettaglio! tutto sommato potrebbe essere abbastanza.

Intanto di positivo c’è sicuramente il fatto che hai già da te intrapreso una qualche via interpretativa. Sicuramente l’anello e tuo figlio sono collegati, ma dovrebbe esserci dell’altro. Inutile qui dilungarsi su cosa l’anello possa simboleggiare, si tratta infatti di un simbolo talmente ricco da sconfinare nell’indicibile. Chiaramente qui simboleggia prima di tutto un profondo legame col nonno, oserei dire una sorta di comunione – stando a quanto affermi sul sentimento che ti legava a lui. Un amore quasi insuperabile.

Adesso un piccolo discorso in generale: tra la madre e il figlio non è detto che, soprattutto all’inizio, sia tutto rose e fiori, ma non per il confronto con la nuova realtà, intendo proprio per quanto riguarda il sentimento materno stesso. Alcune donne non possono ammettere di non amare in realtà il proprio figlio (arriverà in tal proposito un mio articolo sul recentissimo film The Babadook, a cui rinvierò), questo è più facile che accada in quelle circostanze in cui l’amore materno è disturbato da qualcosa, specie un amore più grande o il trauma stesso di un grande amore che è andato perduto.

È forse questo il tuo caso? Da quel poco che posso intuire non direi, tranquillizzati! e ora arriviamo al dunque: l’anello rotto non simboleggia strettamente tuo figlio, ma il trauma di cui si parlava sopra, il legame che in qualche modo si è venuto a rompere per semplici cause naturali. Ma allora perché il nonno è in possesso dell’anello regalato a tuo figlio? Perché la tua elezione fino a quel momento era per il primo. L’evento del figliolo non “sostituisce” così d’improvviso un amore così grande e così duraturo – né in verità va considerato in tal maniera un amore, in termini di ‘sostituzione’, però qui si parla di una sorta di elezione, l’amore elettivo e puro che provavi per chi purtroppo è andato.

Accadono però altre due cose notevoli: intanto l’anello si ripara! ottimo segno! qui si rappresenta proprio una sorta di riparazione del trauma stesso! che sia avvenuta o meno realmente, l’inconscio manda comunque segnali positivi! Qui l’anello rappresenta più da vicino il legame materno, nell’anello riparato!

Seconda ed ultima cosa: chi sfila l’anello? La mamma. Intanto l’anello fa fatica a sfilarsi: ci credo! dopo quanto scritto dovrebbe essere chiaro. Ma poi perché dovrebbe sfilarsi? Perché è destinato a tuo figlio! è stato regalato a lui! Ciò vuol dire anche che il tuo senso di realtà è vigile, mi spiego: la perdita di quel grande e puro amore ha colpito in profondità, ma non per questo non si possono formare nuovi legami elettivi, della stessa forza e purezza! In fondo in fondo il ciclo delle cose pare essere stato accettato dunque. Dicevamo della mamma: chi “sfila” è il tuo stesso sentimento materno proiettato appunto nella figura di tua madre, più facile di così! cosa succede: tu proietti quello che andrai ad essere in una figura che rispecchia più pienamente l’esser mamma – sei ancora solo una neomamma!

In una tale figura risiede la forza necessaria per il passaggio di consegne di cui sopra. È dunque la figura di una te stessa potenziale che opera questa saggia immagine.

2 Di risposte to “Sogno di Valeria

  • Risposta esaustiva e velocissima…..grazie infinite userò sicuramente di nuovo la sua sapienza e gentilezza

    • Grazie Valeria. La velocità questa volta è frutto del caso, il tuo testo era di poche righe e il sogno significativo.
      C’era un piccolo refuso alla fine. Corretto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.