Spettinati dèi momentanei [Lirica]

229

 

Spettinati dèi momentanei

Aderiscono a quel vuoto richiamo

 

Piccoli e nudi

Sotterrano eterne inanellanti

Necessità

 

Bruttini e buffetti

Muovono circolari

lungo l’asse incrociato

del presente

 

Si amicano gli animi

di pigre e stupide

Nazioni

saturando luoghi

dove nascerebbero

– e così rubandole –

Splendide occasioni

 

Non ripiegano come

milizie ordinate

ma cancellano impuniti

 

e in subodore di Verità

– quella tremenda identità –

 da costei ci proteggono.

4 Di risposte to “Spettinati dèi momentanei [Lirica]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.